Borse di studio nazionale a favore degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado per l’anno scolastico 2021/2022. .

Riscossione beneficio

Data di pubblicazione:
26 Settembre 2023

Si rende noto che il Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) ha comunicato che gli studenti beneficiari della borsa di studio in oggetto possono recarsi presso un qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale, per la consegna della Carta Postepay “Borsa di Studio”, esibendo i codici fiscali e i documenti di identità in corso di validità.
Modalità di erogazione per studenti beneficiari minorenni:
Per gli studenti beneficiari minorenni è necessario che un genitore che eserciti la responsabilità genitoriale, o chi ne fa le veci, si rechi in Ufficio Postale munito:
• dell'originale del proprio documento di identità in corso di validità, per l'identificazione;
• dell'originale del proprio codice fiscale;
• dell'originale del documento di identità in corso di validità dello studente beneficiario della borsa di studio;
• dell'originale del codice fiscale dello studente beneficiario della borsa di studio;
Previa esibizione a sportello dei suddetti documenti, il genitore che esercita la responsabilità genitoriale, o chi ne fa le veci, comunica all’operatore di sportello di voler ritirare il contributo attraverso la nuova Carta Postepay “Borse di Studio”.
Per i Tutori/Curatori: è necessario esibire allo sportello dell'Ufficio Postale il provvedimento di nomina dell'eventuale tutore/curatore, in copia autentica, per incasso richiesto da soggetto che esercita la rappresentanza legale, per verificare l'idoneità alla consegna della borsa di studio in qualità di soggetto esercente la rappresentanza legale.
Modalità di erogazione studenti beneficiari maggiorenni:
Per gli studenti beneficiari maggiorenni, è sufficiente che il beneficiario si presenti in un qualsiasi Ufficio Postale munito di un documento d'identità in corso di validità e del proprio codice fiscale comunicando all'operatore di sportello di voler incassare una borsa di studio erogata dal Ministero dell'Istruzione e del Merito attraverso il ritiro della Carta Postepay “Borse di Studio”.
Con la Carta Postepay Borsa di Studio, si potrà usare l'importo assegnato per gli acquisti online e nei negozi presso le categorie di esercizi dedicati all'acquisto di libri di testo, per la mobilità e il trasporto, nonché per l'accesso a beni e servizi di natura culturale, sino al 31.12.2024.
Nel sito https://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/voucher, sono state pubblicate le informazioni in merito al ritiro delle Borse di studio e alle modalità di utilizzo della Carta Postepay “Borse di Studio”.
Per ogni necessità di assistenza è possibile contattare il MIM all’indirizzo di posta elettronica: iostudio@istruzione.it.

Ultimo aggiornamento

Martedi 26 Settembre 2023